Il Villaggio Virtuale

comunicazione virtuale e linguaggi della Rete

Banche in rete Si…

Banche in rete



Si chiama Internet Banking ed è destinato a rivoluzionare il nostro rapporto con la banca di fiducia. Parliamo dell’uso della rete per lo svolgimento di transazioni bancarie: in questo modo la banca non offre agli utenti solo delle pagine informative, ma soprattutto la possibilità di svolgere una serie di operazioni che normalmente vengono effettuate in  un’agenzia o ad uno sportello Bancomat. Tutto questo standosene comodamente a casa propria, davanti al computer collegato ad internet.


Le transazioni on line dell’Internet Banking sono quelle più a basso costo unitario e si rivelano più convenienti sia per la banca sia per il cliente e questo rispetto sia alle tradizionali operazioni eseguite allo sportello sia a quelle svolte per via telefonica (il cosiddetto Telephone Banking) o attraverso sportelli automatici.



Come si attiva il servizio


Ormai quasi tutte le principali banche hanno attivato un servizio di Internet Banking. I clienti non devono fare altro che rivolgersi presso l’agenzia o la filiale di riferimento e richiedere tutte le informazioni (l’accesso avviene solitamente dal sito web della banca e richiede l’inserimento di una password personale). Compreso anche il costo: infatti spesso per ottenere l’attivazione dei servizi on line viene richiesto il pagamento di una piccola quota, che generalmente si aggira attorno ai 35 euro l’anno. Ma in alcuni casi l’Internet Banking è gratuito.



Gli italiani e i servizi bancari a distanza


Secondo una recente indagine effettuata dalla Banca Nazionale del Lavoro (www.bnl.it) e dal Centro Einaudi di Torino (www.centroeinaudi.it ) , gli italiani stanno dimostrando un sempre maggiore interesse per l’Internet Banking.


Nel 2003 oltre il 71 per cento degli intervistati ha utilizzato internet per eseguire operazioni bancarie via internet (ad esempio, pagamento di bonifici e di bollette); il 55 per cento ha fatto ricorso alla rete per avere informazioni in tempo reale sul proprio conto corrente (situazione, movimenti, saldo, condizioni attuate dalla banca); circa il 31 per cento ha approfittato dell’accesso on line per raccogliere informazioni sui mercati finanziari.


Sempre secondo la stessa ricerca, gli aspetti che la clientela abituale delle banche che hanno attivato un servizio di Internet Banking sembrano apprezzare maggiormente sono il risparmio di tempo (92,5%), la possibilità di essere costantemente informati sulla situazione del proprio conto corrente (52,2%) e l’opportunità di risparmiare sulle condizioni applicate (35,8%).



La banca a casa propria


Grazie all’innovazione dell’Internet Banking il sito web della banca si trasforma in un vero e proprio sportello bancario, utilizzabile da casa e in qualunque momento della giornata.


Ma come per tutti i servizi che viaggiano in rete, si pone anche in questo caso il problema della sicurezza. L’identificazione dell’utente (attraverso una password e un codice attribuiti dalla banca stessa) deve esser certa, in modo da garantire che nessun’altro possa accedere a informazioni tanto riservate. Inoltre i dati devono viaggiare in forma cifrata e sicura, lungo il tragitto telematico dalla banca al computer di casa, in modo tale da non poter essere intercettati da malintenzionati.


La tecnologia attuale consente di poter accedere ai servizi di Internet Banking in tutta tranquillità e con la sicurezza che i propri dati e le proprie transazioni rimangano riservate.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: