Il Villaggio Virtuale

comunicazione virtuale e linguaggi della Rete

Educare ai media / 2

"Lo scopo della media education: offrire alle nuove generazioni non solo le chiavi per la comprensione dei media, ma anche suscitare nuovi ‘artigiani’ per una migliore qualità dei media e per un apporto costruttivo della loro cultura alla civiltà degli uomini." Così leggiamo sul sito nazionale del MED (www.medmediaeducation.it), cioè dell’Associazione Italiana per l`educazione ai media e alla comunicazione.
Questa settimana torniamo sul tema dell’educazione all’utilizzo dei mass media e alla comprensione del loro linguaggio e delle loro tecniche espressive. E lo facciamo attraverso il MED che è presente in rete con un portale ricco di approfondimenti e di strumenti utili. Nato per volontà di un gruppo di docenti universitari, di professionisti dei media, di educatori (soprattutto della scuola), il Med si propone di essere un “luogo ideale di collegamento e di servizio nel dialogo tra esperti e professionisti della comunicazione, insegnanti ed educatori”. Oggi riunisce tante persone interessate ai problemi legati all’educazione ai mass media: insegnanti, educatori ma anche genitori e catechisti.

Approfondimenti e link
Il sito presenta le attività dell’associazione, offre la possibilità scaricare documenti anche in formato audio e video, rimanda alle sezioni regionali per ulteriori approfondimenti, riporta tutte le attività formative organizzate nel corso dell’anno.
Una sezione indica i link alle principali realtà internazioni che si occupano di media education, mentre in un’altra (Risorse e link) vengono riporti i siti italiani dedicati al mondo della comunicazione e dell’educazione.
Per chi si avvicina per la prima volta al tema della media education suggerisco la lettura del documento (scaricabile liberamente in formato pdf all’indirizzo
www.medmediaeducation.it/cosèlamediaeducation.aspx) che propone non solo un’ampia definizione della questione, ma offre anche spunti didattici e presenta la figura del media educator.

La rivista on line
Il MED pubblica ogni tre mesi la rivista Intermed-Media Education. Prima era una sorta di house organ distribuito attraverso una mailing-list. Oggi sono oltre 1500 le copie in Italia solo tramite abbonamento; una sintesi in inglese viene inviata ad un centinaio di media educators esteri.
La rivista pubblica notizie, recensioni di libri, sussidi educativi oltre alla presentazione delle esperienze realizzate ed alcuni dossier. Tutti i fascicoli ora sono disponibili anche on line, nella sezione Intermed del sito.
Sull’ultimo numero (Settembre 2008) si parla, tra l’altro, della scuola nel cinema con un intervento di Carlo Tagliabue del Centro Studi Cinematografici; del World Summit on Media for Children 2010 (
www.wskarlstad2010.se) con un’intervista al suo direttore Per Lundgren; e di media education e diritti dei bambini.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: