Il Villaggio Virtuale

comunicazione virtuale e linguaggi della Rete

Lavagne senza gessetto

Anche questa settimana torniamo a trattare il rapporto tra scuola, educazione e nuove tecnologie. Le notizie su questo tema sono sempre tante e interessanti. Due in particolare hanno attirato la nostra attenzione.

La lavagna che non ha bisogno del gessetto
La lavagna interattiva multimediale (LIM) è ormai una realtà, forse per pochi, ma gli studenti che la stanno sperimentando ne sono entusiasti. Lo assicurano i ricercatori del CREMIT (
http://cremit.unicatt.it), il Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media, all’Informazione e alla Tecnologia dell’Università Cattolica di Milano. Gli studiosi stanno cercando di comprendere quali sono le funzioni della LIM più utilizzate nelle diverse discipline, per capire come docenti ed alunni stanno sperimentando le innovazioni tecnologiche a disposizione nella scuola.
Scrivere, disegnare, evidenziare: queste sono le funzioni della LIM più utilizzate. A queste si aggiungono anche le presentazioni di animazioni e simulazioni e l’uso di learning object o software applicativi. E’ bassa invece la frequenza di funzioni legate al web, come la navigazione in rete e del tutto assenti infine le funzioni connesse alle potenzialità comunicative della LIM, come la videoconferenza che consente di attivare su di una medesima lezione aule remote (ospedale, PC casalingo, aula gemellata). I docenti sembrano ancorare la LIM al contesto classe senza spingersi oltre i confini dell’aula fisica.
Dati e commenti sono on line all’indirizzo
http://www.scuola-digitale.it/lavagna/content/index.php?action=read_pag1&id_cnt=6526. Tutte le attività di monitoraggio sono ampliamente illustrate nel documento del professor Pier Cesare Rivoltella, sul web alla URL www.indire.it/db/docsrv//PDF/report_rivoltella/report_DG_luglio08_Def.pdf.

Una piazza virtuale
per gli studenti di tutto il mondo
E’ arrivato Arriva Abctribe.com (
http://it-it.abctribe.com/), il nuovo portale mondiale degli studenti e della formazione. Abctribe.com. Nato da un progetto italiano, evoluzione del portale Studiando.it., è una grande piazza al centro del mondo dove si incontrano gli studenti di tutte le nazioni per aiutarsi reciprocamente, scambiandosi materiali, consigli, informazioni, contenuti attinenti lo studio, avvalendosi dell’espansione del portale ad ogni lingua e nazione del mondo.
Si tratta quindi di una piattaforma su cui gli studenti hanno la possibilità di confrontarsi, di arricchire il proprio bagaglio culturale e di crescere non solo dal punto di vista scolastico, ma anche da quello personale
Questo portale, consultabile in versione beta, è disponibile in diverse lingue: italiano, inglese, spagnolo, portoghese, tedesco, francese e cinese. In futuro si aggiungeranno anche altre lingue tra cui il russo ed il polacco.
Abctribe.com dispone anche di un motore di ricerca interno che consente di ricercare nel contenuto testuale, completo di migliaia di appunti e tesine universitarie e delle scuole superiori: decine di migliaia di contenuti, sotto forma di guide-articoli di alta qualità, sono fruibili in multilingua.

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: