Il Villaggio Virtuale

comunicazione virtuale e linguaggi della Rete

San Giuseppe 2.0

Non solo chiacchiere. Il web 2.0 può anche essere strumento di riflessione, di condivisione, di approfondimento. Sui temi più vari, anche quelli legati alla spiritualità e la fede. Questa settimana vogliamo parlare della recente iniziativa del portale per comunicatori cristiani Nobell.it (http://nobell.it/) che tramite Facebook (www.facebook.com) ha lanciato un’interessante iniziativa: un incontro virtuale, che è durato dal 15 al 21 marzo e che ha dato l’occasione ai partecipanti di pubblicare interventi e articoli dedicati alla figura di San Giuseppe. Hanno aderito una trentina di operatori della comunicazione, inviando a Nobell.it interessanti spunti di riflessione proprio in concomitanza con la Festa del Papà.
Marilena Marino è tra i fondatori e curatori di Nobell.it: a lei abbiamo chiesto un bilancio di questa iniziativa. “Gli autori degli articoli hanno fatto riferimento sia ad eventi storici, locali e biografici, sia a delle riflessioni bibliche sul personaggio San Giuseppe – ci spiega – infatti lo sviluppo dei temi ruotano intorno o a notizie storiche o bibliche o esperienziali. Il personaggio di san Giuseppe ha suscitato grande interesse per la riflessione, anche perchè è stato sempre una persona nascosta e vissuta all’ombra di Maria, invece ha assunto nella storia della salvezza grande importanza. Lo stimolo più interessante nello sviluppo di quest’uomo è stata la sua attualizzazione e cioè il riconsiderare Giuseppe come la figura d’uomo ideale accanto ad una donna, anche di oggi, cioè discreto quanto basta e rispettoso della vocazione di donna e discepola del Signore che Maria ha ricoperto nel piano salvifico dell’umanità”.
Abbiamo già avuto modo di parlare del portale Nobell.it nelle scorse settimane. La stessa Marino ci parla con entusiasmo di questo progetto, che sta riscuotendo grande interesse nel mondo della comunicazione. “Nobell.it non costituisce una èlite giornalistica – sottolinea Marilena Marino -, ma una comunità di animatori della comunicazione che utilizzano questi spazi proprio per testimoniare in modo digitale l’annuncio di Cristo in internet: dare spazio a riflessioni, tematiche profonde da sviluppare, incentiva proprio la creatività di chi scrive suscitare riflessioni e provocazioni su argomenti che spesse volte, nel nostro mondo passano inosservati, proprio perché sottoposti a pericolose secolarizzazioni di pensiero. Spazio dunque a eventi a tema, come san Giuseppe ed atri che seguiranno, proprio perché Nobell.it è un contenitore di idee che si condividono, piuttosto che un assemblaggio di cronache scritte freddamente senza suscitare curiosità o stimolazione di pensiero”.

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: