Il Villaggio Virtuale

comunicazione virtuale e linguaggi della Rete

Bullismo

Questa settimana dedichiamo spazio ad un tema purtroppo sempre attuale, quello del bullismo nelle scuole e tra i giovani. In particolare segnaliamo un’iniziativa che viene portata avanti nella non lontana città di Ferrara.
Nel 2008, nell’ambito della Conferenza provinciale permanente della prefettura di Ferrara, veniva firmato un ‘Protocollo d’intesa per la prevenzione e la lotta ai fenomeni del bullismo e delle devianze giovanili’. I primi frutti sono una pagina web per chiedere aiuto via mail, linee guida per scuole e docenti, un piano per l’offerta formativa alle scuole.
L’intesa si era posto l’obiettivo di acquisire documentazione, istaurare canali di comunicazione privilegiata tra i diversi enti, definire le forme di vigilanza, di formazione e informazione sul fenomeno del bullismo e della devianza giovanile nelle scuole.
Si è conclusa la prima fase dell’attività, in cui il gruppo di lavoro interistituzionale ha realizzato un piano per l’offerta formativa alle scuole, svolgendo nello scorso anno scolastico numerosi incontri per la diffusione della cultura della legalità e la prevenzione per contrastare i fenomeni del bullismo e della devianza giovanile.
Ma non solo: sono state inoltre redatte ‘linee guida’, destinate alle scuole e ai docenti: come si legge nelle premesse «Bullismo, linee guida per la prevenzione e il contrasto, una sorta di primo prontuario per riconoscere il bullismo, percepirne gli effetti e i danni sia psicologici che legali nonché orientarsi nel richiedere un’azione di supporto e/o di intervento. Quello realizzato può essere un primo concreto punto di partenza per affrontare e prevenire insieme in modo concreto il bullismo».
La nostra rubrica parla di tutte queste iniziative perché c’è anche un interessante ricorso a Internet: infatti sono state distribuite 4.000 cartoline per pubblicizzare la costruzione di una pagina web attraverso la quale è possibile inviare via mail particolari segnalazioni e richieste di aiuto: «Per facilitare la comunicazione, che non sempre in frangenti quali il bullismo risulta immediata e di facile approccio, è stato creato un apposito spazio web ‘Bull Over’. La scelta dello strumento, peraltro realizzato dagli studenti, è stata dettata dalla necessità di predisporre un approccio semplice, fruibile e soprattutto vicino ai ragazzi nei modi e nel linguaggio della comunicazione».
All’indirizzo
ww4.comune.fe.it/bullover/  si apre un piccolo, semplice ma efficace portale con tutte le indicazioni su cosa fare se si è vittime del bullismo da parte di amici, compagni, conoscenti. Qui è anche possibile compilare una scheda per inviare segnalazioni, ma anche, e soprattutto, trovare tutte le informazioni per imparare a difendersi da chi vuole sembrare più forte e più furbo di noi usando solo la violenza e la stupidità.

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: