Il Villaggio Virtuale

comunicazione virtuale e linguaggi della Rete

Mamme online

Donne che lavorano. Donne che sono anche mamme e mogli. Insomma, donne che dalla vita chiedono tanto ma che sanno anche restituire molto di più. Sono sempre più numerose le donne che non rinunciano né alla famiglia nè alla realizzazione personale attraverso il lavoro.
I problemi non mancano, i sacrifici sono tanti, così come è tanta la voglia di fare ‘rete’, di raccontare e di raccontarsi attraverso internet e i nuovi strumenti che le tecnologie mettono a disposizione.
Esistono portali dedicati proprio al mondo delle mamme lavoratrici. Pensiamo ad esempio a ‘Working Mothers Italy’ (
www.workingmothersitaly.com), un network ‘creato per promuovere gli interessi delle mamme lavoratrici e favorire la conciliazione famiglia-lavoro, proponendo iniziative di supporto alla carriera’. Working Mothers Italy (WMI) è una Associazione ONLUS che, attraverso il suo sito web, propone servizi e spazi di condivisione tra donne che vivono le stesse esperienze.
Non mancano poi i siti creati da donne che, una volta diventate mamme, hanno deciso di trasformare la propria presenza in rete in un vero e proprio lavoro. Un lavoro piacevole, che consiste nell’intrattenere, suggerire e dialogare sui temi cari a tutte le donne che hanno figli e che sono perennemente divisi (non solo fisicamente ma anche psicologicamente) tra casa e lavoro. E’ il caso di ‘Mamma Felice’ (
www.mammafelice.it) , un portale dedicato alle donne, alla maternità e alla creatività femminile.
L’autrice si chiama Barbara ed è una mamma di Bologna. Dopo la nascita della figlia ha creato questo sito web che in poco tempo è diventato punto di riferimento per le mamme che fanno delle attività manuali e creative un hobby o addirittura un lavoro. Ma non solo. Questo è un vero e proprio portale che propone anche suggerimenti pedagogici ispirati al metodo Montessori.
C’è anche ‘Lavoro per mamme’ (
www.lavoropermamme.it), un sito/blog in cui si incontra la domanda e l’offerta di lavoro per neo mamme. L’autrice è Cristina, che si è accorta delle difficoltà a cui va incontro spesso una donna a trovare (e conservare) un posto di lavoro subito dopo la maternità. Questo sito propone diverse soluzioni per chi è alla ricerca di un lavoro part time o comunque con orari tali da permettere di conciliare il lavoro con la famiglia.
Non si può non citare un blog che ha fatto storia: ‘Non solo mamma’ (
www.nonsolomamma.com), diventato anche un libro di successo. L’anima del progetto è Claudia De Lillo, giornalista, mamma di tre bambini, con un marito che vive e lavora a Londra. Una vita di corsa, alla ricerca continua di conciliare lavoro, casa e figli. I racconti quotidiani della De Lillo sono straordinariamente ironici, simpatici e con leggerezza riesce a raccontare le fatiche, i sacrifici e anche le piccole gioie di una mamma lavoratrice.

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: