Il Villaggio Virtuale

comunicazione virtuale e linguaggi della Rete

Il testo digitale

Da quando l’informatica è entrata nelle nostre vite, tutto è cambiato. La vera rivoluzione è giunta insieme ad internet, che sta cambiando – e lo farà sempre di più – le nostre abitudini nel pensare, nel comunicare, nel leggere e nello scrivere.
Proprio ai temi legati al cambiamento nella parola scritta grazie – o a causa – dell’avvento dell’era informatica è dedicato il libro di Alessandra Anichini, ‘Il testo digitale. Leggere e scrivere nell’epoca dei nuovi media’.
Pubblicato per le edizioni Apogeo, il volume è un interessante punto di partenza per aiutarci a riflettere su quanto ci sta accadendo. Che ne è della tradizione, della parola scritta, dei libri di carta? Per capire in che direzione stiamo andando, l’autrice parte dall’inizio e cioè dalla tradizione. E ci porta per mano alla scoperta di come i nuovi media (il web in primis) sta condizionando il nostro modo di esprimerci per iscritto.
Non è solo una questione di libri elettronici (anche se la Anichini dedica agli ebooks il capitolo conclusivo). Cambiano le forme della comunicazione scritta e le modalità.
Oggi esiste la scrittura condivisa on line, l’ipertesto, la comunicazione visiva mista a quella testuale. Una pagina del web si legge e si scrive in maniera molto diversa da quella di un libro o di un giornale: sta cambiando forma il concetto di scrittura e la Anichini ce lo spiega in modo semplice e preciso, passo dopo passo.
Alessandra Anichini lavora presso l’Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica (ex Indire). Da anni svolge attività di ricerca, sperimentazione e insegnamento sui temi della scrittura digitale.
L’introduzione al libro è scritta dal professore universitario Franco Cambi, uno dei più autorevoli specialisti di teoria e di storia dell'educazione dell'Italia d'oggi.
 
A proposito di ebooks
Il Natale porta una novità nel campo dell’editoria cattolica. E’ nato Eliber, la prima piattaforma italiana di ebooks cattolici, realizzata dal «Messaggero di sant’Antonio» in partnership con LibreriadelSanto.it e Messaggero Distribuzione. Su LibreriadelSanto.it è possibile acquistare i primi e-book di editori cattolici. Al lancio partecipano, con titoli scelti, Edizioni Messaggero Padova, Libreria Editrice Vaticana, Elledici, Città Nuova, Edizioni Paoline, Cantagalli, Queriniana e Marcianum Press.
 Ogni libro è disponibile per l’acquisto e l’immediato download in due formati: ePub e pdf. Si pagherà, però, una sola volta, a differenza di altri e-store presso i quali occorre pagare per ogni formato. I file resteranno a disposizione dell’acquirente nella sua area riservata su LibreriadelSanto.it, senza limiti di tempo.

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: