Il Villaggio Virtuale

comunicazione virtuale e linguaggi della Rete

Archivi per il mese di “giugno, 2011”

Collaborare!!

Parola d’ordine: collaborazione. Non è la prima volta che nella nostra rubrica tracciamo le caratteristiche del web 2.0. Questa settimana lo facciamo lasciandoci guidare da un recente libro uscito per i tipi di Apogeo, ‘e-Collaboration. Il senso della rete’. E’ firmato da quattro ricercatori del Centro Metid (Metodi e Tecnologie Innovative per la Didattica) del Politecnico di Milano.
Il testo vuole ripercorrere le diverse opportunità che il web 2.0 offre, per lavorare, per studiare e per gestire il tempo libero. Una guida per spiegare anche ai non addetti ai lavori questo nuovo modo di vivere e di pensare. In effetti l’introduzione degli strumenti 2.0 ha aperto nuove prospettive soprattutto a livello di comunicazione, interpersonale e aziendale. Gli autori (Susanna Sancassi, Federica Brambilla, Paolo Marenghi e Stefano Menon) esplorano in queste pagine i metodi e gli strumenti di collaborazione in rete, cercando di insegnare come è possibile sfruttarne al meglio tutte le potenzialità.
Il volume ha anche una sua vita parallela sul web all’indirizzo http://webbook.metid.polimi.it/web/guest, dove è possibile trovare contenuti e discussioni sui temi presenti nel libro. Inoltre, seguire il tema della E-collaboration su Facebook e Twitter, navigare i Poster su Prezi.com, esplorare le risorse su Delicious.com, approfondire le case history sul canale Youtube e partecipare ai webinar organizzati.
Lo sforzo degli autori è duplice: prima di tutto cercare di delineare in modo semplice il contesto e gli strumenti della collaborazione 2.0. Attualmente si assiste ad un vero e proprio digital divide: le giovani generazioni sono più svelte e agili nell’accettare le nuove sfide tecnologiche, mentre i più anziani sono più reticenti e maggiormente legati ai metodi tradizionali.
Inoltre i quattro ricercatori offrono un quadro soprattutto concreto, fatto di tante case histories da cui è possibile trarre ispirazione o comunque grazie alle quali si capisce come è possibile realizzare effettivamente la collaborazione in rete come elemento fondante di un nuovo modo di pensare e di lavorare.
Per approfondire la tematica il libro è corredato da un’interessante sitografia con tutti i riferimenti alle fonti principali che possono essere esplorati sulla piattaforma Delicious, alla URL www.delicious.com/tag/ilsensodellarete. Qui è possibile trovare una bella selezione di siti web ‘preferiti’, italiani e stranieri, che affrontano i vari aspetti della rete 2.0 soprattutto sotto il profilo della collaborazione.

 

Annunci

Navigazione articolo